1-2-3 ottobre 2016
Salone dei prodotti agroalimentari tipici e della gastronomia delle Regioni Italiane e delle Dolomiti
Orario:10 - 19 (lunedi fino alle 18.00)

 

SAPORI ITALIANI E ALPINI
Longarone Fiere 1 - 2- 3- OTTOBRE 2016

 

 La 16. Edizione della rassegna Sapori Italiani e Alpini aprirà il calendario autunnale 2016 delle manifestazioni di Longarone Fiere Dolomiti, da sabato 1 a lunedì 3 ottobre, in abbinata con l’11a Arte in Fiera e un’inedita area dedicata ai birrifici artigianali: Maestri del Luppolo – Piccoli Grandi Birrai.

Anche per quest’anno viene confermato l’ingresso gratuito per il pubblico, una decisione assunta da Longarone Fiere per garantire la massima partecipazione e favorire l'acquisto delle tante prelibatezze presentate dalle sempre più numerose ditte espositrici provenienti da tutta l'Italia.

Considerate le dimensioni strutturali dell'agricoltura di montagna, che limita l'offerta a solo alcune, sia pur eccellenti, specialità, la fiera Sapori Italiani è infatti particolarmente attesa dal grande pubblico per entrare in contatto anche con le rinomate produzioni agroalimentari tipiche di altre regioni italiane dove il clima e la conformazione del territorio favoriscono l'attività agricola.

Sapori Italiani è anche apprezzata per le tante opportunità di assaggiare e degustare le diverse specialità proposte nelle aree dimostrative gestite da associazioni e consorzi di tutela. Confermata anche per quest’anno infatti la collaborazione con Confartigianato, Confagricoltura, CIA, Ascom e Coldiretti Belluno con delle aree e dei laboratori dedicati. Inoltre presenti, sempre con stand dedicati, i Consorzi per la tutela del Fagiolo di Lamon, del Parmigiano Reggiano, del Marone di Combai, dell’Aglio del Polesine e dell’Insalata di Lusia.

Quindi numerose le novità, tra cui da sottolineare l’accordo siglato da Longarone Fiere Dolomiti con la FISAR, la Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori di Treviso, che sempre in un area ad hoc ospiterà tredici cantine e curerà le degustazioni di decine di vini. E non poteva mancare l’angolo gelateria, organizzato dalla Pro Loco di Longarone, con numerosi gusti a valorizzare i prodotti del territorio alpino, dal tarassaco al pino mugo, nonché i vini selezionati dalla FISAR e, non poteva proprio mancare, la birra.

Per consentire la migliore conoscenza di quanto viene proposto in fiera e favorire i contatti tra domanda e offerta,  sarà allestita la già collaudata Area incontri, a cui si aggiunge la nuova Area laboratorio, e nelle quali saranno organizzati diversi eventi, che insieme alle aree a tema offriranno da varie presentazioni di prodotti a vere e proprie esibizioni di show cooking: molta importanza alla pasticceria e alle eccellenze, grazie anche alla collaborazione con Slow Food Belluno e Feltrino.

Ma sicuramente la novità più attesa di questa edizione si trova nel padiglione E,  ad ingresso dedicato dall’accesso Nord, dove si potranno degustare delle birre eccellenti, rigorosamente artigianali, grazie alla nuova “Maestri del Luppolo – Piccoli Grandi Birrai”, con un ricco programma di incontri a tema e degustazioni guidate e la collaborazione del Centro Consorzi. E con questo nuovo stimolo Longarone Fiere sta operando al meglio, anche sul piano pubblicitario, affinché la 16. edizione di Sapori Italiani e Alpini sia per tutti un successo.

SEGUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU MAESTRI DEL LUPPOLO MAESTRI DEL LUPPOLO orriz low

 

 

Eventi