Main Menù

Close
Digitour logo slogan funded European Union

Potenziare il settore turistico in Europa attraverso gli strumenti digitali e l’innovazione

I problemi affrontati dal progetto

Il settore turistico è tra le economie più importanti e in rapida crescita d’Europa, con un ruolo vitale per lo sviluppo dei territori, anche in connessione con altri settori economici, come i trasporti, la cultura e le industrie culturali e creative.

Il turismo, però, è anche un settore che oggi affronta grandi sfide, dalla crisi legata alla pandemia di COVID-19, da cui è stato fortemente colpito, alla impellente necessità di integrare approcci nuovi e sostenibili. Il settore turistico deve innovarsi per trasformare tali sfide in opportunità, e gli strumenti e le tecnologie digitali possono svolgere un ruolo fondamentale in questo senso.

Le Piccole e Medie Imprese sono la parte fondante del settore turistico in Europa, e sono state le più colpite dalla crisi. In questa fase, sono le Piccole e Medie Imprese ad avere maggiormente bisogno di supporto per affrontare le nuove sfide del turismo. Supportare le Piccole e Medie Imprese turistiche a innovarsi e divenire più competitive è la chiave per rendere il settore turistico più resiliente e sostenibile.

 

Gli obiettivi del progetto

Il progetto DIGITOUR mira ad aumentare la competitività e la resilienza delle Piccole e Medie Imprese turistiche in Europa per aiutarle a far fronte alle nuove sfide del settore turistico. Per raggiungere questo macro-obiettivo, il progetto prevede di:

1) Migliorare le competenze e le capacità digitali delle Piccole e Medie Imprese turistiche e aumentare la loro conoscenza degli strumenti e delle tecnologie digitali attraverso attività di formazione e di consulenza individuale (almeno 100 Piccole e Medie Imprese turistiche saranno supportate a livello europeo attraverso l’erogazione di voucher individuali per l’aggiornamento delle competenze e lo sviluppo delle capacità).

2) Promuovere idee innovative da parte delle Piccole e Medie Imprese turistiche per migliorare offerta, gestione, commercializzazione e promozione di prodotti e servizi con modalità nuove e sostenibili, attraverso l’applicazione di soluzioni digitali (saranno finanziati almeno 19 progetti a livello europeo attraverso voucher per l’innovazione, coinvolgendo almeno 38 Piccole e Medie Imprese turistiche).

3) Promuovere partenariati intersettoriali e transfrontalieri tra le Piccole e Medie Imprese del settore turistico, gli attori del sistema turistico, e i fornitori di soluzioni e tecnologie digitali (almeno 138 Piccole e Medie Imprese del settore turistico entreranno in contatto con altre imprese turistiche e con una vasta gamma di fornitori di soluzioni e tecnologie digitali a livello europeo; inoltre, almeno 19 progetti collaborativi da parte di gruppi di Piccole e Medie Imprese turistiche saranno finanziati a livello europeo, con il coinvolgimento di fornitori di soluzioni e tecnologie digitali).

I partner del progetto DIGITOUR

  • Venetian Cluster (ITALIA)
  • Longarone Fiere Dolomiti (ITALIA)
  • Bizgarden (REP. CECA)
  • Cluster Turismo Sostenible de Aragon (SPAGNA)
  • Asociacion Investigacion, Desarrollo e Innovacion en Aragon (SPAGNA)
  • Cluster of Cultural Routes (SERBIA)
  • Consulting Cluster Veritas (BULGARIA)
  • Camera di Commercio Italo-tedesca di Monaco e Stoccarda (GERMANIA)
  • Agence de Developpement et d’Innovation Aquitaine (FRANCIA)
  • Aarhus Universitet (DANIMARCA)

 

 

Durata del progetto

La durata del progetto DIGITOUR è di 26 mesi, da novembre 2021 a gennaio 2024.

 

Attività del progetto

Al fine di raggiungere gli obiettivi preposti, i partner del progetto DIGITOUR organizzeranno una serie di attività dirette al coinvolgimento delle Piccole e Medie Imprese turistiche. Tali attività includono:

– La definizione dei bisogni e delle esigenze delle Piccole e Medie Imprese del settore turistico in Europa in termini di digitalizzazione, strumenti e tecnologie digitali.

– Una mappatura di soluzioni digitali e di opportunità di formazione per le imprese turistiche a livello nazionale ed europeo.

– Il lancio di un bando per manifestazione d’interesse rivolto ai fornitori di soluzioni e tecnologie digitali e ai fornitori di servizi di formazione e consulenza, per la creazione di un database a supporto delle aziende turistiche.

– La creazione di una piattaforma B2B per mettere in contatto le aziende del settore turistico e favorire l’incontro con i fornitori di soluzioni e tecnologie digitali e i fornitori di servizi di formazione e consulenza.

– L’organizzazione di eventi per coinvolgere e ispirare le aziende del settore turistico.

– Il lancio di un bando rivolto alle Piccole e Medie Imprese del settore turistico per fornire supporto economico mediante l’erogazione di due tipi di voucher.

– Supporto e tutoraggio continuo alle Piccole e Medie Imprese turistiche partecipanti, sia in fase di presentazione che in fase di esecuzione dei progetti.

– Supporto continuo per networking e per la formazione di partenariati, anche con il settore pubblico.

 

Il supporto alle imprese del turismo: due tipi di voucher

Attraverso il lancio di un bando per le Piccole e Medie Imprese del settore turistico (lancio previsto entro giugno 2022), il progetto DIGITOUR erogherà finanziamenti diretti per le imprese, attraverso due tipi di voucher.

Le Piccole e Medie Imprese del settore turistico coinvolte dal progetto DIGITOUR includono: Hotel e strutture ricettive simili; strutture ricettive per vacanze e per soggiorni brevi; campeggi, aree sosta camper e aree roulotte; agenzie di viaggio e tour operator (maggiori dettagli saranno forniti nel bando ufficiale).

 

VOUCHER 1 per l’aggiornamento delle competenze e lo sviluppo delle capacità

Il primo voucher si rivolge ad aziende turistiche individuali, con l’obiettivo di migliorarne la conoscenza degli strumenti e delle tecnologie digitali attraverso attività di formazione e consulenze individuali. Maggiori dettagli saranno forniti nel bando ufficiale.

VOUCHER 2 per la collaborazione e l’innovazione

Il secondo voucher si rivolge ad aggregazioni di imprese che vogliono collaborare alla realizzazione di progetti innovativi a livello nazionale o transnazionale. L’obiettivo del voucher è di sostenere la realizzazione di idee innovative per migliorare l’offerta, gestione, commercializzazione e promozione di prodotti e servizi turistici in modi nuovi e sostenibili, attraverso l’applicazione di soluzioni e tecnologie digitali, promuovendo al contempo la creazione di partenariati intersettoriali, e possibilmente transfrontalieri, tra imprese del settore turistico, i fornitori di soluzioni e tecnologie digitali, e gli altri attori del sistema turistico. Maggiori dettagli saranno forniti nel bando ufficiale.

Per entrambi i voucher, alle imprese turistiche beneficiarie sarà richiesto di collaborare o coinvolgere aziende dell’ecosistema digitale.

 

La piattaforma digitale DIGITOUR per il B2B

Per facilitare l’incontro tra le Piccole e Medie Imprese del settore turistico e le imprese del settore digitale, il progetto DIGITOUR lancerà una piattaforma B2B, a cui tutte le imprese beneficiarie del progetto avranno accesso. La piattaforma sarà presto lanciata online.

 

Budget

Budget totale del progetto: 1.333.178 EURO

Di cui 480.000 EURO destinati alle Piccole e Medie Imprese del settore turistico.

 

Il progetto DIGITOUR è finanziato programma europeo COSME, nell’ambito del bando COS-TOURINN-2020-3-04.

Maggiori informazioni sul progetto e su attività ed eventi saranno presto disponibili attraverso il sito del progetto e i canali social. #DIGITOUR

CONTATTI

Valentina Gamba, Project Manager: digitour@longaronefiere.it

:
Back

Facebook