Main Menù

Close

AGRIMONT

Fiera nazionale dell'agricoltura e zootecnia di montagna, attività forestali, giardinaggio e dei prodotti tipici.

16-17 e 22-23-24 marzo 2024

Sabato e domenica 9-19, venerdì 14.30-19

Biglietto Intero 8 euro | Bambini fino ai 12 anni gratis

I biglietti si acquistano presso le casse.

In oltre 40 edizioni Agrimont è diventata la più completa mostra dell’agricoltura di montagna. È l’appuntamento che segna il risveglio della natura in primavera dove il mondo rurale montano presenta tutto ciò che lo rende unico: dalle macchine e attrezzature per l’agricoltura alle tecniche e ai prodotti per la cura e manutenzione del territorio sino ai prodotti enogastronomici tipici.

Agrimont è una manifestazione che si è affermata negli anni, sia in termini di visitatori che di qualità e numero di espositori specializzati, con un’ampia rappresentanza delle principali aziende di prodotti, macchine e attrezzature per l’agricoltura e tutto ciò che riguarda il mondo rurale montano. Presenti in esposizione anche aziende legate al settore del giardinaggio e a quello del florovivaismo, con prodotti e piccole attrezzature da utilizzare nella cura
dell’orto e del giardino di casa. Completano la rassegna infine gli stand che presentano produzioni agro-alimentari tipiche dell’agricoltura di montagna, come formaggi, miele e insaccati.

 0437-577511 | agrimont@longaronefiere.it

Informazioni generali

Edizione 2024

PERIODICITÀ

Annuale

ESPOSITORI (2023)

249 marchi aziendali, 207 provenienti da 14 Regioni italiane (Veneto, Emilia-Romagna, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Piemonte, Friuli-Venezia Giulia, Puglia, Abruzzo, Toscana, Umbria, Campania, Marche, Lazio e Sicilia) e 42 provenienti da 16 Paesi esteri (Germania, Austria, Svezia, Giappone, Regno Unito, Svizzera, Slovenia, Finlandia, San Marino, Francia, Danimarca, Estonia, Turchia, USA, Taiwan e Cina).

VISITATORI (2023)

Oltre 23.000

SUPERFICIE ESPOSITIVA INTERNA E ESTERNA

17.000 mq

SETTORI ESPOSITIVI

Prodotti, attrezzature e macchine per l’agricoltura e la zootecnia di montagna – Attività forestali e macchine per i lavori boschivi e la lavorazione del legno – Florovivaismo e giardinaggio – Agriturismo e turismo rurale – Gestione dell’ambiente e del territorio – Prodotti tipici locali e regionali – Apicoltura – Riscaldamento naturale – Erboristeria – Macchine per il movimento terra – Stampa tecnica – Servizi.

ORARIO D’APERTURA

Venerdì dalle 14.30 alle 19.
Sabato e Domenica dalle 9 alle 19.

0
Visitatori
0
Marchi aziendali

Dove soggiornare

Soggiornare in questo territorio vuol dire avere a disposizione una vasta gamma di offerte che permettono di coniugare i momenti riservati alle esigenze professionali con quelli di carattere più direttamente turistico.

Per chi ama gli itinerari naturalistici poi, Longarone è vicina al Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, nel settore meridionale della provincia di Belluno, le cui principali città d’ingresso sono Belluno e Feltre. Ed anche al Parco Nazionale delle Dolomiti Friulane dove è elevato il grado di “wilderness” delle vallate che, prive di viabilità principale e di centri abitati, si addentrano tra vette e torrioni dolomitici. Di notevole importanza in questi Parchi è la “biodiversità” (presenze floristiche e faunistiche estremamente varie), favorita dai notevoli dislivelli, dalla particolare posizione geografica e dal clima.

Scoprite allora cosa vi può proporre l’area delle Dolomiti Bellunesi e la Val Belluna…

Vuoi visitare Agrimont 2024?

Acquistando il biglietto online risparmi e salti la fila alle casse.